Terre e rocce da scavo: nuovo DPR 120/2017

Il 22 agosto è entrato in vigore il DPR 13 giugno 2017 n.120 che riordina la disciplina di gestione delle terre e rocce da scavo (TRS) qualificate come sottoprodotti. Tale norma abroga la normativa precedente (DM n. 161/2012, art. 184-bis, comma 2-bis, dlgs 152/2006, artt. 41, comma 2 e 41bis dl n. 69/2013, convertito, con modificazioni, dalla L. 98/2013).

Il nuovo DPR 120/2017 riordina la disciplina delle terre e rocce da scavo con particolare riferimento a:
– gestione delle terre e rocce da scavo qualificate come sottoprodotti;
– deposito temporaneo delle terre e rocce da scavo qualificate rifiuti;
– utilizzo nel sito di produzione di terre e rocce da scavo escluse rifiuti;
– gestione delle terre e rocce da scavo nei siti oggetto di bonifica.

Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi