Stress lavoro-correlato – Ripetizione della valutazione di rischio

L’Art. 28 Comma 1 del D.Lgs. 81/08 prevede che la valutazione dei rischidebba essere effettuata tenendo conto, tra l’altro, dei rischi dovuti a stress lavoro-correlato, secondo i contenuti dell’Accordo Europero dell’8 Ottobre 2004. Con la Circolare indicativa emessa dal Ministero delle Politiche Sociali alla fine del 2010 si sono individuate indicazioni sulle modalità di valutazione e sui doveri del Datore di Lavoro. Tra questi spicca l’obbligo di ripete l’analisi periodicamente, con cadenza annuale o biennale in funzione del rischio.

Sono previste sanzioni in caso di inottemperanza.

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO

 

 

Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi