Precisazioni su formazione “CRONOTACHIGRAFI”

L’ultima Circolare Ministero dei trasporti del 13/02/17, dopo una nutrita premessa che delinea le normative europee di riferimento, specifica proprio nella parte conclusiva che la stessa norma trova applicazione nella disciplina comunitaria in tema di “conducenti” e si riferisce non solo all’autotrasporto merci e viaggiatori in conto terzi, ma anche all’attività in conto proprio, quindi tutti sono tenuti a formare i conducenti sulle modalità di uso del tachigrafo.

Interessante è la parte dedicata al certificato individuale di partecipazione al corso. In essa è stato definito che al termine della formazione è rilasciato ad ogni allievo un certificato di partecipazione che ha validità per un periodo di cinque anni dalla data della sua emissione.

Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi