Gli indumenti sono considerati DPI?

Gli indumenti sono considerati DPI?

La Sentenza della Corte di Cassazione numero 25401 del 9 ottobre 2019 prende in esame il ricorso del rappresentante legale di un’impresa di servizi di igiene ambientale.
L’azienda era stata condannata per non aver mantenuto efficienti e puliti i Dispositivi di Protezione Individuale (indumenti aventi funzione di protezione) assegnati a due lavoratori (operatori ecologici) della stessa. Il Tribunale, infatti, dopo aver accertato che gli indumenti in uso ai due dipendenti erano da considerarsi protettivi (in relazione alle mansioni svolte dagli stessi operatori ecologici) ho ritenuto obbligo del Datore di Lavoro la manutenzione degli stessi. La Corte di Cassazione rigetta quindi il ricorso.

Alla luce di ciò, quando gli indumenti hanno funzione di protezione dei lavoratori (per esempio giubbotti e pantaloni assegnati agli operatori ecologici per fini igienici e di protezione da polveri, di cui la sentenza) devono essere considerati DPI e, in quanto tali, rientrano nella sfera degli obblighi di fornitura e mantenimento in stato di efficienza (puliti) da parte del Datore di Lavoro.
    

Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi